Alessandro Beber – True Faces

Alessandro Beber

Nato a Trento l’8 giugno 1986. Laurea nel 2007 in “Geografia dei processi territoriali”. Competizioni di sci alpino dal 1996 al 2001. Aspirante Guida Alpina dal 2008. Guida alpina Internazionale dal 2010.

Dal 2012 membro del gruppo di Guide Alpine Mountime (www.mountime.com), basato presso la struttura d’arrampicata “Rock Master Climbing Stadium” di Arco (TN).

Pensiero in Pillole
Fare la Guida Alpina per me significa seguire il ritmo delle stagioni, cercando di cogliere l’essenza dell’avventura nei molteplici volti offerti dalla montagna. Il problema maggiore sta nel dare un ordine di priorità alla miriade di possibilità che stimolano la mente di un alpinista, quando hai la fortuna di vivere nel posto più bello del mondo!“.

In falesia 7c+ a vista, 8a+ lavorato. Ripetizione di vie multipitch su tutto l’arco alpino (Dolomiti, Valle del Sarca, Monte Bianco, Valle dell’Orco, Val di Mello, Wendenstock, Wetterstein, Zillertal…)

In montagna ripetizione di circa 300 itinerari classici nei principali gruppi Dolomitici.
Ripetizioni di itinerari di riferimento in Dolomiti, tra cui alcune prime ripetizioni, fino al IX°.
Apertura di vie nuove in Val del Sarca, Lagorai, Gruppo di Brenta, Civetta, Sassolungo, fino al IX° grado.

Ripetizione di cascate fino al 6°+ su tutto l’arco alpino.

Apertura di nuove linee di Ghiacchio e Dry-tooling: la Bella Addormentata (Valsugana, WI 6°+), Le Meduse ( Val Brenta, M7+, WI 6°)
Via nuova “Argento Vivo” sulla parete Nord della Piccola Civetta (1350m, WI 6, M8 e A2, 5°+)
Ripetizione di Goulottes, Pareti Nord e Itinerari classici in cresta nei gruppi dell’Ortles-Cevedale, Piz Bernina, M.Bianco, M.Rosa.

Discesa di canali fino a 60° in Dolomiti (Canalone Neri, Parete Nord della Presanella, Parete Nord Marmolada, Canali del Sella…).

Raid sci alpinistici di più giorni in Dolomiti, Lagorai, Ortles-Cevedale, Ecrins, Alpi Marittime.

Mali: arrampicata nella regione di Hombori (Main de Fatma e satelliti).

Algeria (3 spedizioni): arrampicata nei massicci dell’Hoggar, Tesnou, Tefedest.
Accompagnamento di Trekking nei Tassili dell’Hoggar e nella Tefedest.
Groenlandia: 15gg di traversata su ghiacciaio in autonomia nella regione dello Schweizerland.
Canada: arrampicata su ghiaccio in Alberta e British Columbia (Canadian Rockies).
Nuova Zelanda: attività di alta montagna nei massicci del Mt. Cook e Mt. Aspiring.
Giappone: Freeride e Backcountry-ski nell’isola di Hokkaido.

Via nuova Colonne d’Ercole alla parete nord-ovest del Civetta premiata come miglior ascensione dell’anno in Dolomiti (premio Silla Ghedina 2012).

Menzione Speciale al premio “Clean Climbing 2013” (Mountain Wilderness e CAAI) per l’attività di apertura di vie nuove in Lagorai.

Via nuova Argento Vivo alla parete nord della Piccola Civetta giudicata tra le 20 miglior ascensioni del 2013 dalla giuria del premio Piolet d’Or.

Progetti speciali
2010: Pubblicazione della guida scialpinistica Lagorai – scialpinismo d’avventura, casa editrice Tappeiner.

2011: DoloMitiche – opere d’arte a cielo aperto® , serie di reportage e video-documentari sulla storia dell’alpinismo in Dolomiti. Vedi portale www.visittrentino.it/dolomitiche

2012: Progetto Wild White Winter ®, serie di reportage e video-documentari sulle attività invernali outdoor (freeride, skialp, telemark, racchette da neve e arrampicata su ghiaccio. Vedi portale www.visittrentino.it/wild-white-winter

2013 – realizzazione film DoloMitiche (35min.)
ideazione e organizzazione serata-evento sul progetto”DoloMitiche – opere d’arte a cielo aperto” al 61° filmfestival della montagna di Trento.
realizzazione film Cortina tra Croda e Sfarìa (22min.), sull’alpinismo ampezzano.

More from Alessandro Gogna

Cerro Torre – 02: il diario di Cesare Maestri del 1959

Cerro Torre 1959: il diario di Cesare Maestridal libro Arrampicare è il...
Read More