Le interviste

La nuova sezione Interviste nasce grazie ad una intuizione di Achille Mauri, con Dodici domande ad Alex Honnold.

Alcune (poche) prevedibili perché obbligatorie, le altre decisamente fuori dal coro, alla ricerca di cosa può significare per noi cercare di scalfire l’interiorità di un tale personaggio.

Questa sarà la particolare caratteristica delle nostre Interviste, dove colui che farà le domande ammira il suo illustre interlocutore ma non se ne accontenterà e cercherà la sua collaborazione per ottenere uno scambio di emozioni a volte imprevedibili.

 

traduzione dall’inglese Luca Calvi