“Montagna, la forza della passione”

Grande sforzo per un grande scopo. Il convegno 2022 organizzato dal CAI Regione Lombardia sarà dedicato al volontariato e alla montagna come terapia: la spinta motivazionale e i benefici che può dare a corpo e mente. Se ne discuterà con volontari impegnati nel Soccorso Alpino, Montagnaterapia e con il Presidente Generale del CAI, affiancati dal moderatore Alessandro Gogna. Domani, 19 maggio 2022.

“Montagna, la forza della passione”
(il volontariato al centro del convegno del CAI Lombardia al Palamonti di Bergamo)

Il Convegno avrà come titolo “Montagna, la forza della passione” e si terrà il 19 maggio 2022 dalle 20.30 alle 22.30 presso la Sala Conferenze del Palamonti di Bergamo. Sarà possibile seguirlo sia in presenza che in streaming.

Mario Milani, anatomopatologo dell’ospedale Manzoni di Lecco e responsabile medico del Soccorso alpino locale, sarà invitato a parlare della preziosa attività del Soccorso Alpino che vede ogni giorno moltissimi volontari impegnati in difficili operazioni in alta quota. Milani, protagonista di innumerevoli interventi di soccorso e di missioni sul territorio tra le quali il terremoto di Amatrice, parlerà di come la passione per la montagna possa alimentare il coraggio di rischiare la propria sicurezza per gli altri.

Lago Trenta (o lago Alplaner). Foto: Michele Webber.

Anna Frigerio, Social Worker ASST Spedali Civili di Brescia e docente presso Università degli Studi di Brescia, parlerà del progetto Montagnaterapia di cui è responsabile presso l’ASST di Brescia, in collaborazione con la SEM-CAI (Società Escursionisti Milanesi) di Milano. Il progetto Montagnaterapia vede impegnato da anni il Club Alpino italiano, e costituisce un pezzo importante e forse poco conosciuto della sua attività. A livello locale, attraverso i presidi del servizio sanitario nazionale e le singole sezioni, il progetto propone percorsi terapeutici-riabilitativi rivolti a pazienti con disabilità, dipendenze, malattie rare, disturbi mentali o di comportamento, che possono trovare efficace supporto nell’esperienza vissuta in montagna come alternativa o integrazione di percorsi ambulatoriali.

A chiudere il cerchio dei relatori del convegno “Montagna, la forza della passione” ci sarà il Presidente Generale del CAI Vincenzo Torti, che parlerà della vita associativa del CAI in tutte le sue declinazioni. Il Club Alpino Italiano coinvolge oltre 300 mila soci in attività collettive e di volontariato che vanno dalle escursioni ai progetti di tutela ambientale, dalle attività di formazione alpinistica, naturalistica e di altre discipline alla valorizzazione del territorio tramite la gestione di sentieri e rifugi, fino alle innumerevoli iniziative e manifestazioni per la diffusione della cultura alpina.

Per chi non potrà seguirlo in presenza, si segnala che lo streaming sarà trasmesso sul canale You Tube di CAI Regione Lombardia: https://www.youtube.com/channel/UCqgeVYdZDvVMxbitieVN5ww.    Durante il Convegno e nel fine settimana successivo sarà inoltre esposta la mostra «Samaritani in montagna. Soccorso Alpino – Esposizione litografie di fine ‘800».

More from Alessandro Gogna
Switzerland’s Stairway to Heaven
Bene. A Kandersteg, nel cuore della Svizzera, abbiamo praticamente toccato il fondo....
Read More
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.